Rosone di Merletto Norcia - Campi, San Salvatore

99,00 €

Purtroppo completamente distrutta al sisma del 2016, la piccola chiesa era un vero e proprio gioiello “perso” tra le vallate umbre, particolarissima perché la semplice struttura “a capanna” copriva due sole navate interne, mentre normalmente le navate sono di numero dispari, in modo da non precludere la centralità dello spazio.

Maggiori dettagli

Nuovo

Dettagli

La facciata è corredata da due porte di accesso e due rosoni pressoché identici. Il rosone di destra è quello più definito, in quanto parte dell’ampliamento tardo quattrocentesco, che ha praticamente raddoppiato lo spazio della chiesa. Anche se costruito con elementi molto più semplificati, rispetto a quello di San Benedetto a Norcia, qui il motivo della ruota centrale è più complesso: non si limita più ad una sola raggiera di colonnine e archetti che si irradiano dal centro del mozzo, ma si innesta con una serie di archi opposti, che terminano la struttura diffondendosi al contrario, dall’esterno verso l’interno della ruota, quasi a costruire un ingranaggio meccanico in movimento.  

 Architetto e Storico del Cerimoniale Walter Capezzali

Rosone diam. 30 cm

Composizione merletto:

42% Poliestere

36% Cotone

22% Poliestere Metallizzato

2 altri prodotti della stessa categoria:
  • Come nei rosoni di San Salvatore a Campi (Norcia), anche in questo caso possiamo parlare di un effetto ingranaggio delle due ruote contrapposte: una vera e propria costruzione dinamica di rotazione, del tutto nuova rispetto alla precedente cultura medioevale, determinata dal fatto che ruota...

    99,00 €
  • Fra i tre rosoni dedicati alle città di Norcia e Cascia, è il più antico:  la ridefinizione della facciata è avvenuta dopo il sisma del 1328, ma interventi si sono susseguiti nel tempo, a scadenza delle scosse sismiche e conseguenti riparazioni, che facciata e struttura hanno dovuto subire più...

    99,00 €